Panificio Rosetta - Bando 312 Gal Terra D'Arneo - Greco e Partners - Commercialisti Lecce
629
post-template-default,single,single-post,postid-629,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Panificio Rosetta – Bando 312 Gal Terra D’Arneo

Panificio Rosetta Carmiano

Panificio Rosetta – Bando 312 Gal Terra D’Arneo

Di cosa si occupa il Panificio Rosetta?

Il “Panificio Rosetta” di Stefano Conversano svolge l’attività artigiana della panificazione dal 2005 e nel corso degli anni ha maturato una notevole esperienza nel settore della produzione di prodotti da forno ed in particolare di quelli tipici salentini come il pane casereccio di grano duro, il pane con le olive (o “pucce”), le friselle e le friselline di grano duro e di orzo, i tarallini di grano duro, le focacce farcite con vari prodotti tipici salentini (cime di rapa, cipolla, capperi, melanzane, peperoni, ecc.); a partire dall’anno 2009, grazie agli ottimi feedback giunti dalla propria clientela, l’imprenditore ha organizzato in maniera efficiente un punto vendita contiguo al laboratorio al fine di migliorare la redditività aziendale nonché di ottimizzare l’appeal estetico aziendale.

Il processo di commercializzazione dei prodotti punta alla conservazione delle proprietà nutritive dei beni, a riservare alti livelli qualitativi negli standard igienici ed a rispettare l’ambiente esterno grazie all’introduzione di nuovi macchinari ed attrezzature a basso consumo energetico.

I processi di commercializzazione, seppur con l’impiego di macchine moderne e tecnologicamente avanzate, mirano direttamente alla valorizzazione dei prodotti tipici della storia e della cultura culinaria salentina nonché all’ottimizzazione igienico-qualitativa degli stessi. Difatti, come già accennato in precedenza, accanto alla produzione dei comuni prodotti da forno, il “Panificio Rosetta” ha sviluppato una linea di prodotti tipici salentini che, nel corso degli anni, ha acquistato maggiore rilevanza.

Qual è la finalità del bando?

L’obiettivo del bando è quello di sostenere lo sviluppo, l’innovazione organizzativa e tecnologica delle microimprese extra agricole e la formazione di microcircuiti locali al fine di diversificare le economie delle aree rurali e sviluppare forme imprenditoriali sostenibili e coerenti con le potenzialità e gli elementi caratterizzanti il territorio del GAL sia in termini dimensionali che tipologici.

Panificio Rosetta Carmiano finanziamenti, foto Paola Vergine

Panificio Rosetta Carmiano, foto Paola Vergine©

Cosa ha potuto realizzare il Panificio Rosetta grazie al bando di finanziamento?

Con l’attuazione del progetto di investimento, l’azienda ha potuto aumentare la capacità produttiva dei prodotti da forno tipici salentini già commercializzati e, allo stesso tempo, differenziare ulteriormente l’offerta mediante l’introduzione di nuovi prodotti tipici come dolci salentini (pasticciotti, purciddruzzi, mostaccioli, ricciole di pasta di mandorla, zeppole fritte ed al forno, ecc) e prodotti da rosticceria (pittule, rustici, calzoni fritti ed al forno, focacce, pizzette, ecc).

L’azienda ha usufruito di due misure di vantaggio:

  • Azione 1: artigianato tipico locale basato su processi di lavorazione tradizionali del mondo rurale;
  • Azione 2: commercio, esclusivamente relativo ai prodotti tradizionali e tipici del territorio di riferimento, favorendo, in particolare la creazione di aggregazioni di microimprese per l’attivazione di microcircuiti di distribuzione locale.

Per ulteriori approfondimenti, informazioni e per richiedere un appuntamento gratuito, contatta lo studio.